News

Prescrizione bollette acqua, cosa è cambiato dal 1° gennaio 2020

Novità per la prescrizione delle bollette dell’acqua. Nei casi di rilevanti ritardi nella fatturazione del gestore, dal 1° gennaio 2020 per l’utente è possibile eccepire la prescrizione e pagare solo gli importi fatturati relativi ai consumi più recenti di 2 anni. A renderlo noto la stessa Arera (Autorità di regolazione per Energia, Reti e Ambiente), che tramite un comunicato ha inoltre fatto sapere che “la delibera 547/2019/R/idr approvata ha stabilito anche una frequenza minima mensile delle fatturazioni, per evitare bollette troppo ravvicinate, e un meccanismo di premi e penalità che incentivi il miglioramento del servizio all’utenza e i rapporti contrattuali applicato a tutti i gestori, anche i più piccoli”. Prescrizione bollette acqua 2 anni La prescrizione... Leggi tutto

Decreto fiscale 2020: le misure per la casa e per l’edilizia

Le novità del decreto collegato alla manovra finanziaria Il decreto fiscale collegato alla legge di bilancio 2020 contiene importanti novità per il settore edilizia e per la casa in generale. Vediamo quali sono dal ravvedimento large per Imu e Tasi al bonus sociale per acqua, gas e luce. Termini per il ravvedimento operoso imu e tasi  Sono state estese a tutti i tributi, comprese Imu e Tasi, le modalità di ravvedimento operoso fino al momento riservate solo ai tributi amministrati dall'Agenzie delle entrate, ai tributi doganali e alle accise di competenza delle dogane e dei monopoli: Riduzione della sanzione a 1/7 del minimo: per il ravvedimento realizzato entro il termine per la presentazione della dichiarazione relativa all'anno successivo a quello quando... Leggi tutto

COMPRAVENDITE IMMOBILIARI: COS’È IL SISTEMA PREZZO-VALORE

Che cos’è il sistema prezzo-valore e come influisce sulla vendita e sull’acquisto di immobili? Vediamo insieme per quali tipi di transazioni è possibile applicarlo e quali sono i benefici per chi sceglie di stipulare un contratto di vendita sotto questo regime. Cos’è e quando si applica Il sistema del prezzo-valore è stato introdotto per garantire una maggiore trasparenza nelle compravendite: consente, infatti, di evitare che nell’atto di vendita di un immobile venga indicato un importo inferiore rispetto a quello realmente pattuito, al fine di pagare meno tasse. Con il sistema del prezzo-valore, infatti, la tassazione sul trasferimento dell’immobile viene stabilita sulla base del valore catastale e non dell’importo concordato. Il meccanismo si applica sia per... Leggi tutto

PRESTITO O MUTUO: QUALE SOLUZIONE CONVIENE IN CASO DI RISTRUTTURAZIONE?

Quando si ha in programma di ristrutturare casa è necessario avere a disposizione una buona liquidità, a prescindere dal tipo di intervento da realizzare. Dato che non sempre si dispone di sufficienti risparmi, la soluzione è quella di rivolgersi a una banca: ma è preferibile richiedere un prestito o un mutuo? Il primo passo per capire quale sia l’opzione più vantaggiosa è fare i dovuti calcoli; una volta identificata la cifra necessaria, occorre valutare anche le spese accessorie. Importo e tassi di interesse Chi ha bisogno di un importo inferiore ai 30 mila euro potrà ottenere solamente un prestito, poiché i mutui sono concessi dalle banche in presenza di cifre superiori a tale soglia. Quando invece ci si trova di fronte alla scelta, è bene valutare i tassi Tan e Taeg,... Leggi tutto

Adeguamento antisismico: come farlo e perché conviene

L'adeguamento antisismico rappresenta un valido modo per preservare i propri beni e la propria vita in caso di terremoto. Il nostro è un paese, da nord a sud, è molto esposto a questo terribile fenomeno tanto che purtroppo non di rado abbiamo notizie di lutti e feriti perché molti degli immobili che attualmente sono presenti sul nostro territorio non rispondono non sono dotate di un corpo antisismico. Si va quindi a parlare del problema della messa in sicurezza di moltissime case che non sono state messe a norma anche perché in moltissimi casi si parla di un patrimonio edilizio vecchio che quindi è stato costruito quando costruire case senza particolari permessi era probabilmente più facile. Come vedremo successivamente, vi sono una serie di tecniche e soprattutto dei bonus che possono... Leggi tutto

PER IL MATTONE ITALIANO LIEVE CRESCITA DEI PREZZI: NON SUCCEDEVA DAL 2008

Il consueto Osservatorio immobiliare di Nomisma, analizzato da Il Sole 24 Ore, fotografa un quadro piuttosto incoraggiante: nonostante l’incertezza economica che grava sull’Europa, in Italia il mattone resiste e, dopo dieci anni, vede finalmente un aumento dei prezzi, seppure di un timido 0,2%. Tra passato e prospettive future Rispetto al 2008 il divario fra case acquistate e vendute è caratterizzato dal segno meno, ma l’andamento non è omogeneo in tutta Italia: Milano, Bologna e Padova, per esempio, hanno registrato ottime performance residenziali, mentre il mercato di Palermo e Catania è tuttora sottodimensionato. Per quanto riguarda i prossimi anni, Nomisma prevede che le compravendite supereranno le 590 mila unità a fine 2019, scenderanno a 589 mila nel 2020... Leggi tutto

Fondo destinato agli inquilini morosi incolpevoli: tutte le novità e come funziona

Il Fondo destinato agli inquilini morosi incolpevoli rappresenta una risorsa preziosa, spesso poco conosciuta. A spiegare a idealista/news il perché e quali possono essere i benefici è l’avvocato Ferdinando Mauro, dello “Studio legale Mauro”. Fondo inquilini morosi incolpevoli, quando nasce “La normativa di riferimento – ha sottolineato l’avvocato Mauro – è del 2013. C’è stato un decreto legge, il numero 102 dell’agosto 2013, che è stato poi convertito nella legge n. 124/2013, il tutto è stato successivamente attuato con il decreto ministeriale del maggio 2014. C’è stato dunque un decreto legge, poi convertito in legge e poi attuato da un decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Il Fondo rientra nel quadro più ampio di sostegno alle politiche... Leggi tutto

Camere per studenti: scarse e care. Ecco la situazione in Italia

I dati dell'Osservatorio Camplus-Scenari Immobiliari evidenziano il fallimento dei contratti agevolati Un’offerta abitativa per gli studenti in piena evoluzione è quella che caratterizza sempre più le città italiane come Milano, Bologna, Torino, Napoli e Padova. A Milano il secondo Osservatorio firmato Camplus e Scenari Immobiliari sulle nuove forme di residenza per studenti, giovani e lavoratori, presentato a Milano durante il seminario Innovative ways to live, share, study & work in Italy,  ha fatto luce sui nuovi fenomeni in atto. Alloggi studenteschi di qualità “Rispetto all’anno scorso, quando abbiamo lanciato il primo report, la situazione degli alloggi studenteschi è rimasta stabile dal punto di vista dei volumi ma abbiamo un indice importante in crescita sulla richiesta... Leggi tutto

Mutui per i giovani: tutte le agevolazioni prima casa

Anche per il 2020 si confermano le agevolazioni per i mutui prima casa destinati ai giovani. Ecco le principali novità. Fondo mutuo prima casa 2020 Il Decreto Crescita ha rifinanziato il Fondo Mutuo Prima casa, in vigore dal 2014, con particolare riguardo alla clientela giovane, anche per il 2020, prevedendo agevolazioni fiscali anche per coloro che hanno contratti di lavoro atipici o precari. In particolare, il Fondo mutuo prima casa 2020 è una forma di agevolazione con la quale lo Stato si fa garante con la banca fino ad un massimo del 50% del capitale necessario all’acquisto o alla ristrutturazione della prima casa, purchè non di lusso. Agevolazioni per l'acquisto della prima casa In generale le agevolazioni sulla prima casa prevedono l’imposta di registro ridotta... Leggi tutto

Crescono le vendite di case con il mandato condiviso, ma il network è più piccolo

  Mls: continua a farsi strada anche in Italia, non senza fatica, la cultura della collaborazione tra agenti immobiliari di Adriano Lovera 2' di lettura In alcune zone corre, in altre retrocede. Ma tra alti e bassi continua a farsi strada anche in Italia la cultura della collaborazione tra agenti immobiliari, come mezzo per aprirsi nuovi canali di vendita e per fornire un servizio migliore ai clienti. Lo dicono i numeri del consuntivo basato sui dati 2018 del network Mls Replat. La quota di mercato dei professionisti che utilizzano il network, sul totale delle agenzie, si restringe dal 7,3% della precedente rilevazione al 5,9% attuale. E scendono anche gli incarichi di immobili, passati da 23.685 a 20.822. Ma nelle fetta di agenzie aderenti, cresce l’attitudine alla vendita... Leggi tutto

Mercato Immobiliare a Guidonia Montecelio

Guidonia Montecelio, con una popolazione di 81.447 abitanti, è un comune della città metropolitana di Roma. Dista circa 22 Km da Roma. Dal punto di vista immobiliare le zone più importanti, in temini di numero di annunci pubblicati, sono le seguenti: Guidonia, Marco Simone, Villanova, Setteville, Montecelio, Villalba, Colleverde, Pichini. In assoluto la zona più presente negli annunci immobilari è Guidonia con oltre 1.398 annunci immobiliari complessivi tra affitto e vendita attualmente presenti. Solamente circa l'1% di tutti gli annunci immobiliari della provincia sono relativi alla città. In totale sono presenti in città 4.965 annunci immobiliari, di cui 4.323 in vendita e 642 in affitto, con un indice complessivo di 60 annunci per mille abitanti. Secondo i dati... Leggi tutto

Affitti, la cedolare secca al 10% si può estendere in quasi tutta Italia

Sui canoni concordati spetta la cedolare secca del 10% anche nei Comuni dove sia stato proclamato lo «stato d’emergenza». E sono tantissimi. Lo puntualizza, di fatto, la Direzione regionale delle Entrate della Lombardia, rispondendo a un interpello di Confedilizia Como. Si tratta del primo riconoscimento ufficiale di un principio sancito dalla legge (articolo 9, comma 2-bis, del Dl 47/2014, introdotto dalla legge di conversione 80/2014) e che riguarda la possibilità di pagare l’aliquota super ridotta ben oltre i confini dei Comuni ad alta tensione abitativa. La legge 80/2014, infatti, riconosce l’aliquota del 10%, sino al 31 dicembre 2019 (la proroga è dovuta alla legge di Bilancio 2018), sui canoni dei contratti stipulati nei Comuni in cui sia stato proclamato lo stato d’emergenza... Leggi tutto

L’agevolazione per la prima casa salta con la nuda proprietà

L’acquisto del diritto di nuda proprietà di un’abitazione entro un anno dall’alienazione della precedente “prima casa” (che sia effettuata prima del decorso di un quinquennio dal suo acquisto), non evita la decadenza in conseguenza della cessione infraquinquennale. È il principio affermato dalla Cassazione nella sentenza 17148/2018, priva di precedenti in termini.  La normativa sull’agevolazione relativa all’acquisto della prima casa (contenuta nella Nota II-bis all’articolo 1 della Tariffa allegata al Dpr 131/1986, il testo unico dell’imposta di registro) sancisce che si decade dall’agevolazione se si aliena l’abitazione comprata con il beneficio fiscale prima che siano decorsi cinque anni dalla data dell’acquisto agevolato. La decadenza però si evita se, entro... Leggi tutto

Lavori in casa, tutti i casi in bilico tra diverse autorizzazioni

La scena è quella di una villetta unifamiliare su due piani. E l’intervento che scatena i dubbi è una redistribuzione degli spazi, che prevede la modifica (con demolizione) di una scala di collegamento interna. Un intervento che, per quanto tecnicamente semplice, si trascina dietro parecchi interrogativi. Perché, a seconda dei Comuni nei quali si effettua questo tipo di opera, cittadini e tecnici si trovano davanti alla richiesta di autorizzazioni (o più precisamente: titoli abilitativi) diverse. In qualche caso basterà una semplice comunicazione di inizio lavori asseverata (Cila), mentre in altri servirà una segnalazione certificata di inizio attività (Scia), più onerosa della prima. A scatenare i dubbi degli uffici tecnici comunali sono le interpretazioni diverse del Testo unico... Leggi tutto

Iscriviti alla nostra newsletter!

Nome e Cognome:

Email:

Eventuali note:
Presto il consenso al trattamento dei miei dati personali come specificato nella pagina dell'informativa Privacy

Presto il consenso a inviare al mio indirizzo di posta elettronica, periodiche informazioni sui servizi e sulle tariffe praticate.

Controllo Antispam: Qual è il numero tra 3 e 5?

Iscriviti!>